Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Percorso in cantina – Prima puntata: La vendemmia

settembre 2 @ 8:00 - 18:00

Percorso in cantina in 4 puntate

Fisar Milano propone 4 affascinanti appuntamenti per scoprire sul campo le attività stagionali in vigna e in cantina. Torneremo in due aziende dell’Oltrepò pavese, Antonio Dellabianca e Tenuta Belvedere, dove i proprietari Antonio e Gianluca ci mostreranno come si svolgono concretamente i lavori che si studiano durante il corso.

Ecco le puntate

• 2 settembre, La preparazione della vendemmia

• gennaio, La potatura

• marzo, Il risveglio della vita

• giugno, La potatura verde.

1 – La vendemmia:la valutazione degli acini

Sabato 2 settembre 2017

LA PROPOSTA

Settembre è uno periodo più importanti per la vita di un’azienda vitivinicola. Finalmente si vendemmia, raccogliendo i frutti di un lungo lavoro di preparazione in vigna. Individuare il momento giusto per la raccolta è una fase molto delicata, dalla quale può dipendere la buona riuscita del vino.

Come si preparano le cantine? Come valutano il grado di maturazione dell’uva? Cosa possiamo dedurre dall’assaggio degli acini?

Lo scopriremo nelle cantine di Antonio Dellabianca e di Tenuta Belvedere. Antonio e Gianluca ci porteranno in vigneto a degustare gli acini, confronteremo le nostre impressioni con i risultati del rifrattometro e, se la vendemmia sarà già avviata, potremo vedere le prime fasi di vinificazione nelle presse.

Nel corso degli appuntamenti di gennaio, marzo e giugno, potremo confrontare le sensazioni gustative degli acini con il vino che ne è derivato.

---

PRIMA AZIENDA: TENUTA BELVEDERE

Tenuta Belvedere è la continuazione di una passione e tradizione vignaiola nata nella seconda parte del XIX secolo, quando la famiglia Sarchi-Faravelli iniziava la coltivazione della vite. Con il passare del tempo e il rinnovarsi delle generazioni ciò che prima costituiva una “semplice” passione si è trasformata in impegno professionale.

Mario Pasturenzi, nel primo dopoguerra, ha segnato il punto di svolta nella produzione vitivinicola aziendale; con l’obiettivo di creare un prodotto di qualità, pur perseguendo i dettami della tradizione, le proprietà terriere sono state lentamente ampliate e sono stati effettuati diversi reimpianti di vecchi vigneti oltre alla costruzione dell’odierna cantina. Anche dopo la morte del suo fondatore, avvenuta nel 2004, l’azienda è stata sapientemente gestita dalla moglie Maria Luisa Sarchi, coadiuvata dalla famiglia, della quale è entrato a far parte Gianluca Cabrini.

E’ proprio Gianluca Cabrini che nel 2013 decide di dedicarsi a tempo pieno alla sua passione per il vino; lo anima l’amore per il territorio oltrepadano e il desiderio di fare rinascere una grande tradizione del passato: nasce così Tenuta Belvedere.

Dal 2014 Tenuta Belvedere non aggiunge solfiti nella produzione dei vini rossi e ne limita il più possibile l’utilizzo sui vini bianchi e sulle bollicine.

---

SECONDA AZIENDA: DELLABIANCA ANTONIO

L’azienda Dellabianca sorge nel comune di Pietra de’ Giorgi sulla seconda cerchia di colline dell’Oltrepò Pavese a circa 311 m sul livello del mare. Le sue origini si possono far risalire alla fine del 1800 con nonno Ernesto il cui lavoro fu proseguito da papà Nino ed ora dal figlio Antonio. L’economia dell’azienda è basata sulla monocoltura della vite. I terreni argilloso calcarei della zona sono infatti habitat ideale per tale coltivazione.

La superficie vitata dell’azienda è di circa 4 ettari. Le vigne, situate attorno al comune di Pietra de’ Giorgi, tutte con esposizione sud, sud-ovest, si differenziano per la tipologia dei terreni così che croatina, uva rara, pinot nero, riesling italico e moscato trovano il terreno più adatto.
La vite è allevata a Guyot. La raccolta delle uve è solo manuale. La produzione dell’uva è quindi oggetto di particolari cure e attenzioni, così da privilegiare la qualità alla quantità ottenendo, quindi un prodotto le cui caratteristiche organolettiche rispecchiano il vitigno di provenienza e il terreno ove viene coltivato.

---

PROGRAMMA*

ore 8 – partenza da Milano con auto

ore 10 – visita ai vigneti e alla cantina di Tenuta Belvedere

ore 12 – spostamento da Antonio Dellabianca

ore 13 – pranzo presso l’azienda, che gestisce anche un Bed&Breakfas

ore 15 – visita ai vigneti e alla cantina di Antonio Dellabianca

* Qualora la vendemmia venisse anticipata, la visita a Tenuta Belvedere potrebbe essere annullata. Rimane comunque confermato l’appuntamento per il pranzo e la visita all’azienda Dellabianca.

---

MENU

  • salumi  con tartufini di formaggio
  • pasta fredda spiritosa  (con pomodori, olive, cappero ed acciughe )
  • straccetti di pollo al pesto e rucol
  • mousse di ricotta con cioccolato e frutta secca

IN ABBINAMENTO vini dell’azienda Antonio Dellabianca

---

PRENOTAZIONE
Posti limitati, prenota ora.

Le quote di partecipazione sono le seguenti:

  • 35 Associato FISAR come contributo organizzativo
  • 45 non associato
  • 40 x 2 Promo non associati

Riceverete subito la conferma del pagamento tramite Paypal e una settimana prima dell’evento invieremo un remind con informazioni utili per l’evento.

Opzioni disponibili
Pagamento anticipato – Associato FISAR €10,00 EUR
Pagamento anticipato – NON FISAR €10,00 EUR
Pagamento anticipato – PROMO 2 x NON Associato FISAR €20,00 EUR

Non sono ammesse altre modalità di partecipazione.

Vi preghiamo inoltre di segnalare eventuali intolleranze o restrizioni alimentari al momento della prenotazione, all’email eventi@fisarmilano.org.

---

Per chi lo desiderasse, segnaliamo che l’azienda Antonio Dellabianca permette di partecipare a speciale domeniche di “vendemmia in famiglia” nelle giornate di domenica 10, domenica 17 e domenica 24 settembre.

PROGRAMMA

  • ore 10 arrivo in azienda e registrazione dei partecipanti
  • ore 10.30 si va in vigna per la raccolta dell’uva
  • ore 12,30 pranzo in azienda con gnocchi al sugo e salumi dell’azienda
  • ore 14, 00 pigiatura dell’uva con i piedi come una volta
  • ore 15.00 intrattenimento per i bimbi
  • ore 16.00 merenda e consegna dei diplomi di vignaiolo per un giorno ai bimbi
  • ore 17.00 arrivederci ad aprile quando il mosto sarà diventato vino e ogni bambino avrà in omaggio la propria bottiglia

Per partecipare è necessaria la prenotazione. Per informazioni, costi e prenotazioni contattare azienda@antoniodellabianca.it